In 70 paesi nel mondo con un modello di business esportabile

Il Gruppo opera a livello internazionale nella distribuzione di prodotti alimentari e nella produzione di carne. Sono 26 le piattaforme distributive, rispettivamente 6 in Russia, 19 in Africa e 1 in Kazakistan, e 3 gli impianti produttivi, di cui 2 in Russia e 1 in Canada. Attraverso la controllata IF&B, INALCA conta inoltre 25 centri di distribuzione di prodotti alimentari dislocati in USA, Australia, Capo Verde, Thailandia, Hong Kong, Cina, Malesia, Messico e Isole Canarie. INALCA ha costruito un modello di business esportabile, realizzando una filiera bovina integrata “in senso inverso”: nasce dalla vendita e distribuzione dei prodotti, si consolida tramite la produzione in loco di prodotti alimentari, si completa con la realizzazione di infrastrutture per la produzione primaria, ossia impianti di macellazione e allevamenti.

Evoluzione della filiera Inalca all’estero