Contatti
Lavora con noi
Area fornitori
« Torna indietro

Per INALCA lo sviluppo sostenibile costituisce un complesso di conoscenze, attività e processi industriali che hanno come fine essenziale il controllo costante dei consumi e degli impatti ambientali derivanti dai propri processi produttivi e la definizione degli interventi atti alla loro riduzione in modo documentato e misurabile. I temi della sostenibilità vengono gestiti da un gruppo di lavoro dedicato che opera nell’ambito della funzione aziendale Qualità, Sicurezza e Sviluppo Sostenibile. Gli aspetti ambientali diretti di principale rilevanza che caratterizzano le attività di INALCA sono senza dubbio legati alla supply chain ed alle attività industriali, in particolare:

AGRICOLTURA E ALLEVAMENTO – ACQUA – RIFIUTI – PACKAGING – ENERGIA ED EMISSIONI

Un chiaro impegno a presidiare tali aspetti è espresso nella politica aziendale e più precisamente nel documento denominato “Codice di condotta INALCA per uno sviluppo sostenibile dell’impresa”. In questo capitolo sono escluse le società del Gruppo prive di infrastrutture produttive, che svolgono esclusivamente attività commerciali o finanziarie, di scarsa rilevanza dal punto di vista dei consumi ed impatti ambientali. Come già evidenziato nella tabella 11, da un decennio INALCA adotta sistemi di gestione ambientale nei principali siti produttivi: ad oggi gli stabilimenti di Castelvetro di Modena, Ospedaletto Lodigiano, Rieti e lo stabilimento Marr Russia di Odintsovo (Mosca) sono certificati secondo lo standard ISO 14001. Gli aspetti ambientali indiretti di particolare rilevanza sono senza dubbio legati al miglioramento degli impatti e dei consumi nell’allevamento dei bovini, al recupero dei materiali di imballaggio ed alle attività di tipo logistico

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto