Contatti
Lavora con noi
Area fornitori
« Torna indietro

benessere_animale1Il tema del benessere animale è fortemente regolamentato da norme comunitarie che intervengono dettagliatamente ed in modo stringente nelle fasi di allevamento, trasporto e macellazione.

Oggi però questo argomento è uscito dall’ambito ristretto degli addetti ai lavori, per diventare un elemento sostanziale del patrimonio etico e valoriale dell’azienda. La capacità di fornire un approccio comune e chiaro a questo problema costituisce quindi un necessario fattore di leadership presso il consumatore.

INALCA ha quindi sviluppato una precisa politica in questo settore, basata su regole operative acquisite dalla partecipazione attiva a tavoli tecnico-scientifici, dalla propria esperienza nel settore e collaborazione con grandi gruppi alimentari con i quali INALCA collabora. L’insieme di regole messe a punto da INALCA si aggiunge alle prescrizioni normative ed esprime una visione integrata di vari mercati ed aree geografiche che hanno culture e sensibilità diverse su questo argomento.

INALCA ha adottato il principio delle “5 libertà” come criterio di ispirazione fondante la propria politica in questo settore unitamente all’impegno per l’utilizzo responsabile degli antibiotici.

Il principio delle “Cinque libertà” costituisce il criterio base di ispirazione che INALCA ha adottato per la fase di allevamento:

PRIMA LIBERTA’: dalla fame, dalla sete e dalla cattiva nutrizione garantendo all’animale l’accesso ad acqua fresca e ad una dieta che lo mantenga in piena salute.

SECONDA LIBERTA’: di avere un ambiente fisico adeguato; dando all’animale un ambiente che includa riparo e una comoda area di riposo.

TERZA LIBERTA’: dal dolore delle ferite, dalle malattie, prevenendole o diagnosticandole e trattandole rapidamente.

QUARTA LIBERTA’: di manifestare le proprie caratteristiche comportamentali specie-specifiche fornendo all’animale spazio sufficiente, strutture adeguate e la compagnia di animali della propria specie

QUINTA LIBERTA’: dalla paura e dal disagio, assicurando all’animale condizioni e cura che non comportino sofferenza psicologica.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto